About my Blog

Benvenuti nel mio Blog! Le ricette e le informazioni che troverete in queste pagine sono il frutto di trent'anni di divertimento in cucina, di "esperimenti" e di tanta passione per il buon cibo. Giorno per giorno, se mi seguirete, vedrete il Blog crescere ed arricchirsi di sempre nuove idee ed informazioni utili. Saranno graditi i vostri commenti, le vostre domande e, perchè no, anche le vostre critiche! BUON APPETITO!

lunedì 23 gennaio 2017

Plumcake classico



Il plumcake classico, quello con tanta uvetta e canditi misti, è un dolce soffice e buonissimo, che però sembra un po’ caduto nel dimenticatoio, sostituito da dolci più “moderni” e più light… L’altra sera mi è venuta voglia di riscoprirlo, perché mi è sempre piaciuto molto, e questa volta ho voluto realizzarlo con la macchina del pane, per ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo. E’ venuto benissimo e a casa ce lo siamo spazzolato a velocità supersonica! Da rifare sicuramente, anche perché con la macchina del pane ci vuole veramente un attimo, si inseriscono gli ingredienti e poi fa tutto da sola!
Di seguito descrivo però anche il procedimento per chi volesse realizzarlo in maniera tradizionale cuocendolo nel forno.

domenica 15 gennaio 2017

Brasato in salsa di cipolle



Quando fa freddo come in questi giorni, si riscopre il piacere di state ai fornelli e preparare piatti un po’ più elaborati. Come per esempio un buon brasato, da accompagnare con una bella polenta o un morbido purè di patate.
La ricetta di oggi è caratterizzata da una gustosa salsa di cipolle, vellutata e saporita, ottenuta frullando il fondo di cottura della carne. Una lunga e lenta cottura ci consegnerà una carne tenerissima che avrà assorbito i sapori e gli aromi usati per condirla. Io per la cottura ho usato la slow cooker, la pentola elettrica che cuoce a bassa temperatura e che per questo tipo di preparazioni è l’ideale, ma il risultato è ottimo anche in pentola normale.

lunedì 9 gennaio 2017

Gnocchetti di ricotta e spinaci



Dopo le abbondanti mangiate delle Feste, questi delicatissimi gnocchetti sono un primo piatto dietetico e privo di farinacei. Io li adoro conditi con burro e salvia, ma è chiaro che in questo caso perdono la loro caratteristica di essere “light”, per cui se si vogliono mangiare in periodi di dieta consiglio di condirli con una leggera salsa di pomodoro.
Vanno cotti a vapore perché altrimenti si sfalderebbero, non contenendo farina. Io li preparo con l’aiuto del Bimby, ma si possono cuocere a vapore anche sul gas.

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di spinaci freschi, 150 gr di ricotta, 1 uovo, 50 gr di grana grattugiato, sale. Per condire burro e salvia oppure sugo di pomodoro, parmigiano grattugiato.

Preparazione:
Lessare gli spinaci in poca acqua salata, poi strizzarli benissimo e tritarli nel boccale del Bimby per pochi secondi. Aggiungere gli altri ingredienti e mescolare a vel. 3 per 30 sec.

Con il composto formare delle palline. Ungere con poco olio i vassoi del varoma e allinearvi i gnocchetti, non troppo vicini tra loro. Mettere almeno mezzo litro d’acqua nel boccale e cuocere a 100° per 30 minuti. Condirli a piacere.


Print Friendly and PDF
Se ti è piaciuta questa pagina, fammi un regalo... condividila!

mercoledì 21 dicembre 2016

Liquore al torrone



Il liquore al torrone è delizioso, cremoso e dolce ma non troppo, con un inconfondibile sapore di torrone che lo rende adattissimo a concludere un pranzo o una cena durante le Festività natalizie. I vostri ospiti ne rimarranno piacevolmente sorpresi e vi chiederanno la ricetta!! E’ consigliabile prepararlo almeno 2-3 settimane prima di Natale, in modo che i sapori si fondano bene. Va conservato in frigorifero e servito ben freddo.

sabato 17 dicembre 2016

Tronchetto all’insalata russa



Ecco un simpatico antipasto per le festività natalizie, la versione salata del famoso tronchetto di Natale che solitamente è dolce e scuro perché ricoperto di cioccolata. Questo invece è ricoperto di Philadelphia o robiola ed è farcito di gustosa insalata russa. Un piatto che richiede un minimo di manualità ma non è difficile da fare e stupirà gli ospiti per la sua originalità e bontà. Per una decorazione più carina si possono realizzare delle roselline di prosciutto cotto con vicino qualche fogliolina di menta o di salvia.

lunedì 12 dicembre 2016

Torrone di cioccolato



Per quanto ne so, questo è un dolce di origine napoletana che viene chiamato “torrone dei morti” perché tradizionalmente viene preparato per il 2 novembre. Quello che so per certo è che è troppo goloso e dopo averlo visto tante volte su internet ho deciso di prepararlo anch’io. Ho però modificato le varie ricette viste in giro rielaborandone una a modo mio, che devo dire mi ha molto soddisfatto.
Io trovo che sia adattissimo da preparare anche a Natale, quindi ho usato uno stampo ad albero di Natale, ma la forma classica, trattandosi di un “torrone”, è quella rettangolare.
Il segreto per la buona riuscita di questo dolce, per altro veramente facile, è di usare cioccolato di ottima qualità. Inoltre il guscio di cioccolato fondente non deve essere né troppo sottile né troppo spesso, perché si taglierebbe con difficoltà.

domenica 4 dicembre 2016

Torta di mele e cioccolato



Ho sempre diffidato dell’abbinamento mele-cioccolato, mi ispirava poco, ma con questa torta mi sono dovuta ricredere: è buonissima! Semplicissima e veloce da fare, io l’ho preparata con il robot Moulinex Cuisine Companion ma si può fare piuttosto velocemente anche a mano e come al solito indicherò il doppio procedimento.
E’ il genere di torta che mi piace preparare perché non richiede molti passaggi ma si mescola tutto insieme, a parte le mele da aggiungere alla fine; e poi è profumata e soffice, insomma davvero buona! E se vogliamo esagerare…un bel ciuffetto di panna montata sopra!!

domenica 27 novembre 2016

Polpette di tacchino “porchettate”



Le polpette sono buone in tutti i modi e a me piace sbizzarrirmi a provarne sempre di nuove. Queste sono state un esperimento molto ben riuscito, se ce ne fossero state il doppio sarebbero state spazzolate tutte! Realizzate con carne bianca (io ho usato il tacchino ma sicuramente è adatto anche il pollo), rosolate con poco olio e poi portate a cottura con del brodo, profumate con gli aromi che ricordano la porchetta - semi di finocchio, prezzemolo e aglio: insomma gustose e leggere, sembra quasi di mangiare della salsiccia ma senza i grassi di quest’ultima. Sicuramente da riproporre, visto il successo che hanno avuto a casa nostra!


domenica 20 novembre 2016

Il Monsieur Cuisine Plus


Risultati immagini per monsieur cuisine plus

Il Monsieur Cuisine Plus è uno degli ultimi nati nella ormai folta schiera dei robot ispirati al più famoso, e capostipite del genere, Bimby: è un robot multifunzione che trita, frulla, impasta e cuoce.
Prodotto dalla SilverCrest, marchio esclusivo della catena tedesca Lidl, viene distribuito appunto in questi supermercati, e come tutte le offerte Lidl viene messo in vendita periodicamente.
Versione 2.0 del Monsieur Cuisine, il Plus è stato messo in vendita in Italia per la prima volta il 10 novembre scorso ed è andato letteralmente a ruba. Ne sono stati distribuiti migliaia, ma per chi non è riuscito ad aggiudicarsene uno, bisognerà aspettare almeno qualche mese per la prossima uscita.
Se invece non si ha voglia di aspettare, lo si può ordinare online dal sito tedesco del Lidl, ma poiché non viene spedito in Italia, occorre aprire prima una casella postale in Germania tramite Mailbox.de: un percorso non semplice per chi non ha almeno un po’ di dimestichezza con la lingua inglese.

lunedì 14 novembre 2016

Ciambellone alle banane e cioccolato



Il ciambellone alle banane e cioccolato è la rivisitazione di una ricetta di Luca Montersino: devo essermi proprio montata la testa per “migliorare” una ricetta del grandissimo Montersino, ma sinceramente non mi convinceva la quantità di zucchero, secondo me spropositata: la ricetta originale ne prevedeva ben 500 gr, che io ho ridotto a 300 gr e si sono rivelati più che sufficienti. Inoltre, già che c’ero, ho fatto qualche altra piccola modifica, come sostituire il latte con lo yogurt alla banana, aggiungere l’aroma di vaniglia; la forma a ciambella è un’altra mia variante, in quanto nella ricetta originale si tratta di plumcake. Infine, io l’ho cotto non nel forno tradizionale ma nel fornetto Versilia e l’ho impastato con il Moulinex Cuisine Companion.
In ogni caso posso assicurare che il risultato è un dolce profumato e leggero, veramente buono, per una colazione o una merenda super energetica e golosa.